Jimmy Reed: Live At The Carnegie Hall

JR

Jimmy Reed è un musicista veramente particolare e, purtroppo, non molto conosciuto tra i non addetti ai lavori. La prima volta che ho ascoltato una sua canzone (Baby What You Want Me To Do), ricordo che non mi è piaciuto granché: voce stridula, chitarra basica, armonica troppo ululante e scarna. Inutile dire che, all’epoca, non capivo un cavolo di musica…

Quelli che per me erano difetti, in realtà si sarebbero rivelati poi i punti di forza di Jimmy Reed: oggi lo amo appunto per la voce stridula, la chitarra che gira sempre attorno ai soliti riffs e, soprattutto, per la sua armonica scarna. Continua a leggere

Norton Buffalo: R&B

R&B

Stanchi di ascoltare il blues? Bene, oggi facciamo una piccola deviazione verso il country.

Roy Rogers è senza ombra di dubbio il mio chitarrista slide preferito, nonché uno dei primi musicisti blues che mi sia piaciuto veramente: a differenza di tanti altri, che hanno necessitato di un ri-ascolto più attento, Roy alle prime tre note mi aveva già catturato.

Norton Buffalo, invece, non mi ha mai colpito più di tanto: musicalmente parlando, siamo distantissimi. Ciò non significa che non l’abbia mai ascoltato, semplicemente non ho mai avuto la voglia di approfondirlo, pur apprezzandolo come armonicista.

Ed oggi, pentito e contrito, mi accingo a scrivere questo articolo. Continua a leggere